Destinatari

Home / Destinatari / COPPIE, FAMIGLIE, GENITORI

COPPIE, FAMIGLIE, GENITORI

http://www.psicologiatorino.it/images/stories/destinatari/COPPIA.jpg

Coppie

Nell’accezione più comune coppia (/’kɔppja, ‘koppja/) indica un insieme di due oggetti o persone che si trovano in una qualche stretta relazione; due persone, due animali o cose uniti per uno scopo e considerati come un’unità organica; due persone di sesso diverso unite fra loro da un rapporto amoroso; un uomo ed una donna che si fanno vedere spesso insieme. Chi vive in coppia si chiede spesso se la propria relazione con l’uomo o la donna che si è scelto sia normale o no. Rispondere a questa domanda (se mai fosse possibile) non serve a molto. Lungo il nostro processo evolutivo abbiamo bisogno di esperienze relazionali diverse, che vanno a nostro vantaggio o svantaggio in rapporto al tempo in cui avvengono. Può quindi essere più sensato chiedersi se la relazione di coppia in cui viviamo sia di qualche utilità nel favorire il nostro sviluppo psichico. Infatti una relazione di coppia può rappresentare la forma più efficace di psicoterapia esistente, o meglio, se vogliamo uscire dall’idea di sano e malato, un’opportunità incredibile di crescita individuale.

Per affrontare al meglio le crisi di coppia, o per sostenere la coppia in una crescita armoniosa e solida, rivolgiti ad uno psicologo del CPP – Centro di Psicologia e Psicoterapia di Torino

 

Famiglie

La famiglia dalla quale proveniamo rappresenta, nel bene e nel male, il riferimento a cui guardiamo nel corso di tutta la vita: nella relazioni di coppia, in quelle sociali, nella famiglia che costruiremo.

Il punto di vista sistemico ripropone la famiglia nella sua storia intergenerazionale e nel suo ciclo di vita. I figli, come la generazione dei nonni, sono parte essenziale di questa storia e pertanto non possono e non devono essere esclusi dalla ricostruzione della stessa. Il sistema familiare va, quindi, inteso nella sua dimensione trigenerazionale (genitori, figli, genitori dei genitori cioè nonni) per ripercorrere o scoprire valori, emozioni, avvenimenti che possono avere un peso nel presente.

Per ogni problema in famiglia, rivolgiti ad uno psicologo del CPP

 

Genitori

I genitori sono spesso coinvolti in prima linea nei cambiamenti dei figli e nei mutamenti della famiglia. Spesso questi cambiamenti che sarebbero fisiologici, si trasformano in critici e problematici. I genitori sentono di non saper più esercitare la propria funzione affettiva ed educativa, e spesso si perdono nella ricerca del modo migliore di educare i propri figli.

È necessario intervenire subito affinché il disagio dei genitori in primis, e della famiglia in toto, non si radichi.

Il CPP dispone di psicoterapeuti in grado di offrire percorsi di consulenza e sostegno alla genitorialità in tutte le sue forme: dal desiderio di un figlio, alla necessità di affrontare i correlati psicologici di eventuali difficoltà a concepire; dal sostegno psicologico alla procreazione medicalmente assistita, alla consulenza sul percorso di nascita; dal sostegno alle prime fasi di scoperta della propria genitorialità al consolidamento di una genitorialità già matura; dall’affiancamento e sostegno alle funzioni genitoriali in momenti critici dello sviluppo del figlio, all’accompagnamento nelle normali fasi evolutive del bambino; dall’ingresso del primo figlio nei nuovi equilibri familiari, all’uscita del figlio ormai grande dalla casa famigliare in cui lascia il nido vuoto.

Per prendere appuntamento con uno psicoterapeuta in grado di offrire interventi sulla genitorialità, clicca qui.